Facebook Marsiglio

Bonus Mobili prorogato per il 2017

Bonus mobili 2017

La recente Legge di Bilancio  ha prorogato il Bonus mobili per tutto il 2017!

Se state ristrutturando casa  o prevedete  di farlo, potrete usufruire dell’incentivo Bonus Mobili per sostituire anche i mobili e i grandi Elettrodomestici.
 
L’incentivo è costituito da una detrazione fiscale del 50%, calcolate su un importo massimo di 10.000 €: la detrazione riguarda la singola unità immobilare quindi, se state eseguendo interventi su più unità immobiliari avrete diritto più volte al beneficio.
 
Rientrano nell’agevolazione fiscale le spese per l’acquisto di:

Mobili nuovi: tutti gli arredi di cucina, soggiorno, camere da letto e bagni. Sì quindi a letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, materassi, apparecchi di illuminazione.Non rientrano nell’agevolazione gli acquisti di mobili usati o di antiquariato.
Sono anche esclusi i sanitari del bagno come lavabi, wc, piatti doccia e bidet che, in caso di ristrutturazione, rientrano nelle spese agevolabili con il bonus sul recupero edilizio.

Grandi elettrodomestici, purchè di classe energetica non inferiore alla A+ come rilevabile dall’etichetta energetica. Nel caso dei forni la classe energetica deve essere pari o superiore alla A. L’agevolazione potrà essere richiesta solo da coloro che realizzano un intervento di ristrutturazione edilizia iniziato a partire dal 1 gennaio 2016.

Per saperne di più scaricate qui la guida al Bonus Mobili 2017 pubblicata dall’Agenzia delle Entrate